Archivio di settembre 1972

“Tutto è pop” in televisione: di scena il teatro-rock, l’opera lirica d’avanguardia…

domenica, 3 settembre 1972

Di Donata Gianeri

… e la musica elettronica applicata alla biologia.
Con Orfeo nell’inferno delle facce dipinte

Tito Schipa Jr. è fra i protagonisti della puntata di "Tutto è pop", lo spettacolo musicale che va in onda alle ore 22.30 sul Programma Nazionale. Regia di Antonio Moretti

Torino, agosto
Ha la faccia dipinta mezza di giallo, mezza di turchino e tutto il resto del corpo diviso a sezioni, gialle o turchine a piacere. Si chiama Tito Schipa Jr. Ha ventisei anni, una certa scioltezza d’eloquio, nessun complesso provocato dal nome che porta («E perchè diavolo? Non faccio il tenore. E poi è trascorso tanto tempo. Nel senso generazionale del termine Schipa potrebbe essere mio nonno, più che mio padre: se fosse vivo avrebbe 83 anni. E i giovani d’oggi non sanno neppure chi sia»); invece, le solite grandi ambizioni: trovare un linguaggio nuovo, affermarsi, malgrado tutto e tutti.

(continua…)