Lucio Battisti: discografia mondiale

Per discutere anche di altri argomenti

Moderatore: Moderatori

Lucio Battisti: discografia mondiale

Messaggioda Fabio » lun gen 11, 2010 8:25 pm

Scusate, ma dopo 12 anni di lavoro ne vado particolarmente fiero.
Se dà fastidio lo cancello.

Il libro definitivo
LUCIO BATTISTI. Discografia mondiale (Coniglio editore, uscita febbraio)
DI: Michele Neri con Fabio Sanna e la collaborazione di Annunziato Cangemi
PAGINE: 640 - PREZZO: Euro 80 - ISBN: 978-88-6063-099-5
Qualcosa di inedito per l’Italia: centinaia di pagine dedicate alla discografia di un artista. Certo di un artista importante e fondamentale come Lucio Battisti, ma non siamo abituati a un approfondimento del genere: le registrazioni, i supporti che le hanno ospitate, le collaborazioni, le produzioni, tutto ciò che ha realizzato a livello musicale o che ha contribuito a realizzare in queste pagine è analizzato in dettaglio. Alla fine abbiamo una biografia diversa che forse a lui stesso sarebbe piaciuta, niente chiacchiere ma tanti dati, tante informazioni – SOPRATTUTTO INEDITE – accompagnate da un apparato iconografico senza precedenti: migliaia di copertine ed etichette, inserti promozionali e spartiti. L’Opera del più importante cantautore italiano non avrà più segreti dopo queste pagine.

L’AUTORE - Michele Neri (Roma, 1966) da diversi anni si occupa della storia musicale italiana e internazionale attraverso la ricostruzione delle discografie di importanti artisti e complessi. Ha lavorato per otto anni a questo libro e ha intervistato più di duecento artisti, musicisti e addetti ai lavori che hanno avuto a che fare con Battisti. È curatore della collana “Discografie illustrate” edita da Coniglio Editore.
Fabio Sanna, web designer, grafico e musicista/cantante, ha creato uno dei migliori siti italiani dedicati a un cantautore: ww.luciobattisti.info.
Annunziato Cangemi, studioso di musica italiana, ha curato una revisione tecnica di questo libro.
Fabio
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1561
Iscritto il: ven nov 18, 2005 7:48 pm

Re: Lucio Battisti: discografia mondiale

Messaggioda Bliss » lun gen 11, 2010 8:30 pm

Fabio, non fare il CONIGLIO (editore)!!! :D


E complimenti a te per tutto questo immane lavoro!
...alle stelle ci credo, specialmente se come ora le vedo...
Avatar utente
Bliss
Orfeomane Liv. 3
Orfeomane Liv. 3
 
Messaggi: 311
Iscritto il: ven gen 06, 2006 2:13 pm
Località: Roma

Re: Lucio Battisti: discografia mondiale

Messaggioda albume » lun gen 11, 2010 11:02 pm

Bravissimo!
Visto che di Battisti post-Mogol non conosco praticamente nulla (mentre della fase Mogol conosco anche i demo falsi :D), consigli per un ascolto "guidato"? (non lo conosco per una stupida paura... non so neanch'io perchè!)
He who knows, does not speak. He who speaks, does not know
Avatar utente
albume
Orfeomane Liv. 4
Orfeomane Liv. 4
 
Messaggi: 539
Iscritto il: mer ott 24, 2007 5:25 pm
Località: Milano

Re: Lucio Battisti: discografia mondiale

Messaggioda Fabio » mar gen 12, 2010 10:49 am

Ti direi di ascoltarli in ordine cronologico:

E già, 1982
Don Giovanni, 1986
L'apparenza, 1988
La sposa occidentale, 1990
Cosa succederà alla ragazza, 1992
Hegel, 1994

è proprio in questo modo che senti l'evoluzione del suo cambiamento repentino e assolutamente anti-commerciale.

Ad ogni modo il mio album preferito è L'apparenza che tra l'altro ha una giusta commistione tra musica "acustica" (molto orchestrale) e musica elettronica. Mentre la mia canzone preferita è La moda nel respiro e sta su Hegel.

Tra le mie tante ambizioni c'è quella di fare un gruppo tributo di questo periodo però con la formazione rock: chitarra, basso, batteria, tastiere. A dire il vero ci sarebbe pure: Timidi Molto Audaci e abbiamo anche registrato un brano incluso in un disco tributo dedicato completamente a E già, ma non ho mai il tempo di portarlo avanti e cercare tutti i componenti

Buon ascolto.
Fabio
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1561
Iscritto il: ven nov 18, 2005 7:48 pm

Re: Lucio Battisti: discografia mondiale

Messaggioda awake1 » mar gen 12, 2010 11:27 am

Complimenti Fabio ! :)
A me piace questa musica di Battisti , 7 Agosto di Pomeriggio

http://www.youtube.com/watch?v=lvVqGO0rSDo&feature=fvw

cosi` non l`avevo mai ascoltato..a quale periodo appartiene, scusa ma non lo conosco moltissimo.
Grazie.
Avatar utente
awake1
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1239
Iscritto il: ven dic 02, 2005 10:49 pm
Località: mother Earth

Re: Lucio Battisti: discografia mondiale

Messaggioda Fabio » mar gen 12, 2010 12:58 pm

È il primo vero album di Battisti: Amore e non amore, i due precedenti Lucio Battisti e Emozioni erano delle semplici raccolte (o antologie o, per usare un termine più attuale, compilation) di singoli o canzoni che l'artista aveva dato ad altri artisti (Equipe 84, Dik Dik, Riki Maiocchi, ecc.) e dallo stesso riarrangiate.

Amore e non amore contiene otto brani, quattro strumentali e quattro canzoni.

Le quattro canzoni parlano di amore (in qualsiasi forma):

Dio mio no
Una
Se la mia pelle vuoi
Supermarket


mentre le quattro strumentali di non amore, nel senso che pur non avendo un testo, hanno dei titoli chilometrici alla Wertmuller che in qualche modo spiegano i brani e che non sembrano trattare di amore (si vocifera che sia stata una mossa per giustificare il deposito delle canzoni alla SIAE anche con il nome di Mogol):

Seduto sotto un platano con una margherita in bocca guardando il fiume nero macchiato dalla schiuma bianca dei detersivi
7 agosto di pomeriggio fra le lamiere roventi di un cimitero di automobili solo io, silenzioso eppure straordinariamente vivo
Davanti ad un distributore automatico di fiori dell’aereoporto di Bruxelles anch’io chiuso in una bolla di vetro
Una poltrona, un bicchiere di cognac, un televisore, 35 morti ai confini di Israele e Giordania.


L'album è arrangiato da Battisti stesso (che dirige anche l'orchestra) e vede all'opera il gruppo dei Krel (già Quelli e in seguito PFM), con l'aggiunta di Alberto Radius e Dario Baldan Bembo (nel brano Dio mio no, eseguito completamente dal vivo, si sente Battisti chiamare entrambi per gli assolo)

È considerato il primo esperimento di musica progressive di Battisti (il secondo è Anima latina). Sarebbe dovute essere il secondo album in uscita a dicembre 1970, ma nacque un contenzioso con la Ricordi che non credeva nel potenziale commerciale dell'album e si impose per pubblicare un'ennesima raccolta di singoli (Emozioni appunto) nonostante fosse già pronta la copertina e assegnato un numero di catalogo. Battisti si arrese, ma nel contempo annunciò l'intenzione di non voler rinnovare il contratto alla scadenza (ormai prossima) e AENA uscì ben un anno più tardi.

Ti indirizzerei alla pagina del sito dedicata all'album, ma lo stiamo aggiornando in questi giorni in vista dell'uscita del libro e ancora non siamo arrivati al 1971 (stiamo molto indietro :(), ma posso già mettere le immagini di copertina esterna ed interna:

Immagine

Immagine

la donna raffigurata in copertina non è la moglie di Battisti (Grazia Letizia Veronese), come si è sempre immaginato, ma una modella inglese amica di Mogol, mentre i cavalli sono Pinto e Ribatejo, gli stessi che hanno accompagnato Battisti e Mogol nel viaggio Milano-Roma.
Fabio
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1561
Iscritto il: ven nov 18, 2005 7:48 pm

Re: Lucio Battisti: discografia mondiale

Messaggioda Eva » mar gen 12, 2010 3:06 pm

Beh, Fabio, ormai non puoi più cancellare l'argomento, ci sono già stati troppi interventi... segno che... NON DEVI NASCONDERTI!
(nella mia ignoranza mi sembravano comunque noti i cavalli)
L'Amor che move il sole e l'altre stelle
Avatar utente
Eva
Orfeomane Liv. 2
Orfeomane Liv. 2
 
Messaggi: 277
Iscritto il: mer set 10, 2008 5:44 pm
Località: Ticino


Torna a Non solo ORFEO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron