MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Per discutere anche di altri argomenti

Moderatore: Moderatori

MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda junior » mar nov 30, 2010 9:20 am

Carissimi,
questa frasetta ricorrente insiste ormai da troppo tempo perché io possa far finta di ignorarla. Mi è stato detto da alcuni con una punta di cattiveria, da altri come una critica sincera, da qualcuno anche con amore, quasi a volermi evitare un pericolo.
Francamente non so che atteggiamento tenere né che decisioni prendere. Non posso che dirvi sinceramente, anch'io con un pizzico di cattiveria, oppure di franchezza, oppure di amore (a seconda di come volete leggere) che quando mi capita di guardare una puntata di "Amici" (ci sono costretto, c'è una persona cara in ballo) ne esco con una sensazione devastante di collasso generale di ogni forma di intelligenza, di cultura, di curiosità; starei per dire di ogni forma di vita... Evitiamo di lanciarci dai balconi, per adesso, come fanno i Maestri veri... Ma vorrei invitarvi a non fare clamorosi autogol, a non condannarvi da soli a sprofondare nella palude indegna in cui tutto il paese affoga da decenni, ormai.
Qui non siamo intellettuali. Siamo solo mediamente svegli, e soprattutto curiosi, perché l'unica definizione soddisfacente di cultura che mi viene è "curiosità". Chiunque di voi si senta inadeguato o discriminato sta solo facendo un violento sgarbo a se stesso, considerandosi - a torto! - escluso da chissà quale livello, o graduatoria, o quoziente, che per chi ama il teatro musicale semplicemente NON ESISTE. Il vero melomane è geniale per il solo fatto di essere nato. E se foste andati da Mozart, da Verdi o da Puccini (ma anche da Bernstein, da Webber o da Sondheim) a dire che erano degli intellettuali, avreste dovuto mettervi subito a correre... :)
Tutto nel mondo è burla
Ma l'amor mio non muore
Sto cantando per te
Avatar utente
junior
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: gio dic 01, 2005 11:05 am

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda Herod » mar nov 30, 2010 1:24 pm

La questione è un po' cornutazza, e vorrei capire un po' meglio prima di scrivere uno dei miei classici pallosissimi interventi :D

Io ho un rapporto di amore/odio con questo forum, quasi esclusivamente per il fatto che nei miei sogni lo avrei visto come un luogo dove poter parlare di teatro musicale (In generale, non solo 'orfeonoviano') con una certa cognizione di causa e una certa vivacità, che non poche volte mi è comunque capitato di constatare. Il tutto riuscendo a equilibrare argomentazioni forti con un linguaggio e una capacità di coinvolgimento molto larga.

Un'oasi felice, ma assolutramente NON un'Arcadia elitaria, regno di pochi eletti.

Insomma, una situazione bella che mi è capitato di verificare in non pochi forum che frequento, dove interventi colti e 'terrestri' si sposano felicemente, perché i primi usano un linguaggio perfettamente accessibile e i secondi hanno estrema curiosità verso i primi.

Tutto questo si poteva verificare anche qui, e spesso è successo... eppure siamo sempre i soliti quattro gatti a scrivere, e non pochi sono i bei topic lanciati senza ricevere risposte (per carità, non obbligatorie, però... uff!)

Il forum di 'Orfeo 9' mi sembra un eterno potenziale.... da anni. :(
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda romella » mar nov 30, 2010 2:13 pm

Non c'è molto da argomentare sul concetto di curiosità, che è alla base della crescita culturale (a tutti i livelli) ed è l'unica che possa anche generare esperienza.. Ho sempre pensato che curiosi si nasce, non si diventa.. l'ho sempre ritenuto una specie di tratto caratteriale per intenderci.. ma crescendo mi sto ricredendo.
Se vi rassicura, ogni utente un pò assiduo (anche solo in lettura) finisce per dare un giudizio sul forum di turno, così come si giudica ogni realtà che si vive quotidianamente.. definire questo posto "intellettuale" si fa con tutta la benevolenza possibile (credo e mi auguro) e poi si cerca di dare un senso a dei numeri (utenti iscritti, topic aperti, risposte e letture) che risultano strani.. Vale il classico "pochi ma buoni"? :roll:

Salta all'occhio la sezione "Non solo..." dove, come in ogni altro forum, si parla degli argomenti più disparati... quello che noto qui invece è sempre un filo conduttore abbastanza "alto", le banalità sembrano non esistere.. questo forse un pò spaventa gli avventori.. sia chiaro, è solo il mio punto di vista da ultima arrivata (mi sono spaventata anch'io) e non so nemmeno se ho colto il centro della questione.. :roll:
"Si moro e poi rinasco, prego Dio d'arinasce a Roma mia!"
G.G. Belli
Avatar utente
romella
Orfeomane Liv. 2
Orfeomane Liv. 2
 
Messaggi: 233
Iscritto il: ven ott 08, 2010 6:45 pm
Località: Roma

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda Herod » mar nov 30, 2010 2:18 pm

Dici che ampliare la varietà degli argomenti trattati potrebbe mettere gli utenti 'occasionali' più a proprio agio, e magari incuriosirli e spingerli a intervenire su argomenti più inerenti al forum?
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda romella » mar nov 30, 2010 2:22 pm

Non so cosa si può fare per intrattenere gli occasionali, non so nemmeno se intrattenere "a tutti i costi" è l'intenzione di chi gestisce questo spazio.. vi riportavo la mia sensazione da navigatrice incallita, che naviga nei mari più disparati (leggasi forum di ogni sorta)!
"Si moro e poi rinasco, prego Dio d'arinasce a Roma mia!"
G.G. Belli
Avatar utente
romella
Orfeomane Liv. 2
Orfeomane Liv. 2
 
Messaggi: 233
Iscritto il: ven ott 08, 2010 6:45 pm
Località: Roma

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda Herod » mar nov 30, 2010 8:16 pm

Beh, non dico 'intrattenere a tutti i costi'... ma certo la riscontro anch'io una certa barriera... mmmm

(che poi le persone ci sono... guarda che bella partecipazione nella vicenda degli angeli di Orfeo ;) )
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda Bliss » mar nov 30, 2010 11:55 pm

Sono veramente fiera di essermi espressa, in passato come nel presente, all'interno di un forum "intellettuale".
Ha scritto bene Romella, qui la banalità è bannata, e guai se non fosse così. Se poi cominciamo a pensare che "intellettualità" è sintomo di "noiosità" siamo già sulla cattiva strada.... Mi sembra invece che questa in cui ci troviamo sia ottima, e ben strutturata...
Quanto ad "Amici", mi sembrava di essermi già espressa ampiamente altrove, e molti di noi sanno "dove". Lieta di vedere che certe impressioni sono finalmente condivise....
...alle stelle ci credo, specialmente se come ora le vedo...
Avatar utente
Bliss
Orfeomane Liv. 3
Orfeomane Liv. 3
 
Messaggi: 311
Iscritto il: ven gen 06, 2006 2:13 pm
Località: Roma

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda Herod » mer dic 01, 2010 1:17 am

Non credo che il problema sia la sbagliata equazione intellettualità=noiosità... però certo c'è da chiedersi perché siamo sempre quattro gatti a scrivere, e se (e sottolineo 'se') non ci sia una specie di (lo vogliamo chiamare?) imbarazzo da parte del grosso degli utenti nel partecipare alle discussioni... capirne i motivi... vedere la cosa dall'esterno... tutto qua!
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda junior » mer dic 01, 2010 10:02 am

Per Bliss: non vedo come tu possa aver pensato che le tue opinioni su Amici non fossero condivise. Ma qui capita che siamo dei professionisti (ahimè) dello spettacolo, e certe realtà non possono essere snobbate, specie se ci sono coinvolti degli amici (veri). Non credo ti piacerebbe sentirti criticare sarcasticamente se un tuo libro entrasse nella cinquina dello Strega.
Quanto al topic:
la mia sensazione è sempre stata che chi è interessato a Orfeo 9 poi non abbia - forse giustamente - voglia di parlare ma solo di ascoltare, e già glie ne sono grato... Per questo ho da molto tempo accettato che il forum si trasformasse in una sorta di blog molto articolato e aperto agli amici più stretti. Tutti gli altri visitatori, come folletti dai cespugli di un bosco notturno, come le stelle da cielo, stanno a guardare... Non è che mi dispiaccia.
"Quanti occhi fisi, attenti..." canta Butterfly.
Tutto nel mondo è burla
Ma l'amor mio non muore
Sto cantando per te
Avatar utente
junior
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: gio dic 01, 2005 11:05 am

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda romella » mer dic 01, 2010 10:07 am

Quindi il tuo voleva essere semplicemente un invito a stare in questo spazio, non tanto per "accrescere" questo spazio in sè, ma per far crescere se stessi? Questo punto di vista lo condividerei.. Ma anche farsi domande sulla frequentazione - scrittura degli utenti (che brutta parola) è cosa buona tutto sommato.. :wink:
"Si moro e poi rinasco, prego Dio d'arinasce a Roma mia!"
G.G. Belli
Avatar utente
romella
Orfeomane Liv. 2
Orfeomane Liv. 2
 
Messaggi: 233
Iscritto il: ven ott 08, 2010 6:45 pm
Località: Roma

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda junior » mer dic 01, 2010 11:35 am

Non c'è dubbio che in tutto quello che faccio e ho fatto nella vita ho sempre pensato di voler parlare e star parlando a una persona sola. Per me non fa differenza con un milione. Questo dal mio punto di vista. Quanto a chi legge, soprattutto lo invitavo - e lo invito - a non sentirsi "inadeguato" perché sarebbe del tutto assurdo, paradossale.
Se poi non piace quello che facciamo, è tutta un altra storia. I latini, con la loro lingua più sferzante e sintetica dell'inglese, lo dicevano in modo irresistibile (stava scritto all'ingresso dei teatri):

SI PLACET MANEAS, SI TAEDET ABEAS, UTRUMQUE GRATUM

(Se ti piace resta, se ti annoia vattene, in ogni caso ci hai fatto un piacere) :D :D :D
Tutto nel mondo è burla
Ma l'amor mio non muore
Sto cantando per te
Avatar utente
junior
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: gio dic 01, 2005 11:05 am

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda Herod » mer dic 01, 2010 2:28 pm

Perfetto, non potrei essere più d'accordo! Continuiamo così, sperando sempre in una maggiore partecipazione degli altri... siamo personcine per bene*, dopotutto :)

Vorrà dire che per l'IMMENSA gioia (buahuahuahauh) di tutti potrei anche ricominciare la mia rubrica sulle canzoni di 'Orfeo 9'... uainot? Uaiies? Uaimeibi? Chissà!

L'importante rimane sempre mantenere alta la barra del buon gusto e, SOPRATTUTTO, della curiosità, perché senza quella.... oooooooohhhhhh**



* detto con la voce della Marchesini
** detto con la voce di Lurch della Famiglia Addams quando scuoteva la testa.
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda LordMauryZ » ven dic 03, 2010 6:50 pm

Dico la mia? Va bene la dico!
Spesso evito di scrivere per il semplice fatto che non ho idea di cosa scrivere, ho molto da imparare e preferisco leggere/ascoltare quando non sò ed evitare di parlare a sproposito. La mia ignoranza in teatro musicale è abissale e su Orfeo9 credo di poter scoprire ancora tante cose, ma poi credo sia anche un fattore caratteriale, se qualcuno si ricorda ( altrimenti potete leggerlo qui: viewtopic.php?f=4&t=821 ) la mia presentazione sul forum lo capirà... ad ogni modo ho cercato spesso di alleggerire i post nel forum con battute e scherzi, perchè? Perchè ho avuto anche io la sensazione che molti utenti si astengono dall'intervenire per "paura" o "imbarazzo", detto ciò, come anche ora, spesso me ne frego e posto ugualmente =) più che una figuraccia non si può fare :oops: ma l'amore per Orfeo9 e quell'affetto per l'amico Tito mai incontrato ;) mi ha spinto a rompere quella barriera d'imbarazzo.

Concordo su Amici, ma non si può abolire? :) ...io non sono e non mi ritengo un intellettuale ma son curioso come pochi e lo sono sempre stato, questo mi basta ed è quel che mi ha portato fin qui.

Perdonate il mio Itagliuto e spero di essermi spiegato come un paracadute =)

Dimenticato di dire che il forum così com'è mi piace e regge nel tempo senza sfaceli come altri forum, mi spiace non poter intervenire sempre (per i motivi spiegati sopra) e forse è questo che "infastidisce" a chi scrive sempre (i 4 gatti di Herod), nonostante tutto io tento di partecipare quanto posso ...pardon!

Maurizio


PS: Herod il tuo avatar hahahaha povero Tito! =)
Arma i difetti e giocali con i pregi, niuno ferir con ombra potrà. (MazDino)
Avatar utente
LordMauryZ
Orfeomane Liv. 1
Orfeomane Liv. 1
 
Messaggi: 53
Iscritto il: sab apr 10, 2010 3:19 am
Località: Zena

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda Herod » ven dic 03, 2010 7:20 pm

Il mio avatar è una rappresentazione grafica della mia firma, eheh...

Bravo, comunque: intervieni e alleggerisci... c'è tanta roba di cui parlare, quindi... ;)
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Re: MA QUESTO E' UN FORUM "INTELLETTUALE"?

Messaggioda LordMauryZ » ven dic 03, 2010 7:44 pm

OK! Aprirò un topic (già lo avevo in mente) e Tito penserà "potevo farmi i fatti miei, ma vedi questo che vuole ora?" ;) hehehe

Comunque leggo sol ora la tua firma ;) ...non avevo mai pensato di "storpiare" Orfeo e farne una versione comedy :) sicuro ci sarebbe da spanciarsi dalle risate, che ne dici Tito?
...mi ricorda Gigi Proietti nel film "Un'estate al mare" dove interpreta il Conte Duval nella messa in scena de "La signora delle camelie" , sono morto dalle risate!
Arma i difetti e giocali con i pregi, niuno ferir con ombra potrà. (MazDino)
Avatar utente
LordMauryZ
Orfeomane Liv. 1
Orfeomane Liv. 1
 
Messaggi: 53
Iscritto il: sab apr 10, 2010 3:19 am
Località: Zena

Prossimo

Torna a Non solo ORFEO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron