Il Risveglio Di Orfeo

... costellazioni. Nascita di una canzone e relativa analisi.

Moderatore: Moderatori

Il Risveglio Di Orfeo

Messaggioda Herod » ven dic 15, 2006 12:16 pm

E finalmente cominciamo a parlare del signor protagonista :)
Il suo ruolo nello spettacolo, fino a questo momento, si è limitato al nebuloso prologo, in cui il nostro canta Tre Note da solo in proscenio; solo, e piuttosto stralunato.

Da quel punto in poi la sua posizione è piuttosto incerta. Non si capisce bene quando è in scena e quando no, in quanto la scena del 'risveglio' è assente nell'epoca-Fales. Orfeo stà lì, e solo ogni tanto dice qualcosa. Come avete visto, è capitato anche che dicesse qualche battuta in Vieni Sole.

Nella prima versione della storia, come vedremo parlando di Pane Pane, dopo l'arrivo del sole i ragazzi della chiesa si armano di sedie a sdraio e occhiali da sole, e si sbracano sotto la luce 8) . In quel momento piomba il Vivandiere e comincia ad agire come una specie di vucumpra'.

Quando comincia a farneticare della città sognata, ALLORA Orfeo gli pone la famosa domanda ("Era davvero così bello?"), e il signor 9 prende possesso dello spettacolo.

La scena del suo risveglio nasce subito dopo l'uscita di Mario Fales, nella revisione totale del copione, l'ormai noto "Testo teatrale prima dei tagli LETALI" ;)
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Messaggioda Herod » ven dic 15, 2006 1:13 pm

Questa è la prima versione della canzone. :wink:

ORFEO
E adesso che è il giorno, anche il giorno è venuto,
che cos'altro c’è che non va?
Che sotto il sole ci piove ogni tanto,
Beh, non è una novità,
ma perché quelle nuvole in cielo
fanno ombra anche dentro,
e ricoprono un cielo
nascosto nel profondo di me?
È duro spiegare, è come abitare
una nuvola, un velo o uno specchio, perché
mi giro all’intorno,
e non vedo niente altro che me………
niente altro che me……….

(Due ragazzi a parte)

ANDRO
Sto così bene
sto così bene
sto così bene
sto così bene, sto così bene
un raggio nelle vene!

CATTIVO
Sei un incosciente
pensa a tutta la gente
che in questo momento sta male!

ANDRO
Ci ho pensato!

CATTIVO
E allora?

ANDRO
Sto così male!
sto così male!
sto così male!


ORFEO
Ritorna, sorriso.

ANDRO
Sei un rompi coglioni!

ORFEO
La nebbia dovrà pure andarsene!

ANDRO
Ho diritto alla pace!

ORFEO
Succedesse qualcosa!

TUTTI (piano-forte)
La nebbia dovrà pure andarsene!
La mano tesa
bagnata di realtà!

RENATO
Che è questa qua!

TUTTI
Sputare l’amaro,
basta sapere come si fa


(I RAGAZZI SI SCONTRANO)


I
Sì!

ORFEO
Come…………

2
No!

ORFEO
……..Si fa?

I
Sì!

2
No!

ALCUNI
Sì!

2
No!

ALCUNI
Sì!

ALTRI
No!

ORFEO
Qualcuno mi dica come si fa!

MEZZI
Sì!

MEZZI
No, no!

INSIEME
Ahahahah!

ORFEO
Come si fa?
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Messaggioda Herod » ven dic 15, 2006 1:28 pm

Mi sono fermato qui; per non mettere troppa carne al fuoco, di Terra Della Mente Chiara parleremo più avanti.
Dunque...grosse differenze con la definitiva non ce ne sono. La strofa iniziale di Orfeo è quasi la stessa. A teatro non c'era la storia del 'riflesso' di Orfeo, e il secondo dialogo era fatto da altri due ragazzi; Andro Cecovini (che già compare su questo copione) e Tony Gaggia (mi pare). La parte che avete letto è praticamente identica al Sistina, compreso il casino della lotta dei Sì-No-Sì_No...

....ma chi è 'sto Renato? :P
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Messaggioda Herod » lun dic 18, 2006 9:46 am

In una elaborazione immediatamente successiva, l'unica variazione è in una frase di Orfeo del finale, che dice: "Qualcuno mi liberi, come si fa?".

Poi si passa alla versione del Sistina. Sul copione teatrale il testo riportato è lo stesso di prima, ma quello che Tito ha cantato in scena effettivamente è più vicino alla versione che si sente sul disco. Il nome 'Cattivo' viene sostituito con quello di Tony (Gaggia), l'attore che cantò quella parte.

Piccola curiosità per i fanatici: nonostante in tutti i testi ci sia "ci piove ogni tanto", al Sistina Tito disse "ci piove talvolta"...ma chi ve le dice tutte 'ste cose? :D
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Messaggioda Herod » lun dic 18, 2006 9:51 am

E dopo il teatro il copione viene rivisto. La versione della canzone è la seguente. Come vedete, ormai ci siamo. Piccole modifiche verranno fatte subito dopo. Compare per la prima volta il 'riflesso di Orfeo' ;)

ORFEO
E adesso che il giorno
anche il giorno è venuto,
Orfeo, cos'altro non va?
Che sotto il sole
ci piove ogni tanto,
be’, non è una novità,
ma perché
quelle nuvole in cielo
fanno ombra anche di dentro
e ricoprono un cielo
nascosto nel profondo di me?
È duro spiegare,
è come abitare
una nuvola, un velo,
o uno specchio,
mi guardo all’intorno
e non vedo nient'altro che me…
nient'altro che me…

DUE RAGAZZI A PARTE
Sto così bene
sto così bene
sto così bene
sto così bene.

Sto così bene…
Che un raggio fosse entrato nelle vene?

ORFEO
E per il tuo bene tu lasci che io viva
dove mai nessun raggio arriva...
Mi senti ?

RIFLESSO
Ti sento

ORFEO
Allora?

RIFLESSO
Sto così male
Sto così male…

ORFEO
Ritorna sorriso.

RIFLESSO
Tristezza ti sfido.

ORFEO
E tu, nebbia, dovrai pure andartene!

RIFLESSO
Ma venisse qualcuno..

ORFEO
Ma accadesse qualcosa…

INSIEME
La nebbia dovrà pure andarsene!
La mia mano tesa…

ORFEO
…bagnata di realtà…

RIFLESSO
Che è questa qua!

ORFEO
Sputare l’amaro
nessuno mi ha mai detto come si fa.
Perché?

RIFLESSO
Perché nessuno?

ORFEO
Qualcuno mi mostri la strada…

RIFLESSO
Nessuno mai…perché?

ORFEO
…o prima che venga la sera, lo giuro, mi ammalo!
Alle stelle ci credo/specialmente se un colpo in testa ricevo...
Avatar utente
Herod
Orfeomane Liv. 5
Orfeomane Liv. 5
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: ven dic 02, 2005 8:48 pm
Località: La Città LIBERATA!

Re: Il Risveglio Di Orfeo

Messaggioda Snorkie88 » mer lug 18, 2012 4:47 pm

lo scrivo sotto la canzone in questione...
CIOé : ORFEO è SOLO PER SCELTA.. PERCHè STA BENE (se no il suo riflesso, che mi sembra essere la sua parte più ingenuotta, non motiverebbe la scelta con un "sto così bene"), SI VEDE CHE PRIMA CON GLI ALTRI NON CI STAVA PROPRIO A MERAVIGLIA.. POI UN GIORNO SI SVEGLIA NELLA MERAVIGLIA DEL SUO MONDO, ED è TRISTE PERCHè è SOLO? TORNA IN SOCIETà PER TROVARE L'AMORE.... E LO TROVA EH.. MA ARRIVA LA "BELLA PERSONA DI TURNO" CHE GLIE LA FA PERDERE... E ANCHE STA EURIDICE... NON è CHE SIA STATA PROPRIO TANTO AD ASPETTARE.... E LA STORIA FINISCE MALE....
sarà che oggi sono particolarmente propensa a lasciar perdere un po' tutto e scappare in qualche posto come quello di orfeo...
lo so che non è "la posta del cuore di orfeo" ma onestamente ditemi... ne valeva la pena tornare nel mondo vero? questo mi incuriosice proprio.
Snorkie88
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio gen 26, 2012 11:59 am

Re: Il Risveglio Di Orfeo

Messaggioda junior » gio lug 19, 2012 3:49 pm

Non ho mai pensato a un "Orfeo prima" - che sarebbe un bel titolo per un pre-sequel :-))) - ma posso dirti in breve che quella scena a me serviva a dimostrare la capacità di Orfeo di girare in negativo qualsiasi cosa, compresa la dichiarazione di benessere del suo doppio, fino a contagiare chiunque (proprio chiunque, anche se stesso...) con la sua problematicità.
Tutto nel mondo è burla
Ma l'amor mio non muore
Sto cantando per te
Avatar utente
junior
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: gio dic 01, 2005 11:05 am

Re: Il Risveglio Di Orfeo

Messaggioda Snorkie88 » gio lug 19, 2012 5:46 pm

mmm... pessimismo personale e non universale..... ci piace! Grazie per il chiarimento..... però un melodramma con prequel??? :|
:D ancora grazie grazie! ma davvero grazie grazie..!
Snorkie88
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio gen 26, 2012 11:59 am

Re: Il Risveglio Di Orfeo

Messaggioda junior » dom lug 22, 2012 3:58 pm

Non riesco nmemmeno a concepire il senso di una frase come "pessimismo universale". Per me i guai sono sempre e solo individuali. Prego, prego, ma prego prego prego! :-)
Tutto nel mondo è burla
Ma l'amor mio non muore
Sto cantando per te
Avatar utente
junior
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: gio dic 01, 2005 11:05 am

Re: Il Risveglio Di Orfeo

Messaggioda Snorkie88 » lun lug 23, 2012 9:19 am

ahahah pessimismo universale.... beh.. mi hanno talmente rotto al liceo su sto pessimismo universale del poeta di turno... che adesso sfrutto il termine.... chiedo scusa ma il mio cervello comincia a perdere i colpi in questi giorni.... l'università mi costringe a studiare troppo, aggiungiamo seccature di altra varia natura... insomma ogni scusa è buona per soffermarsi su riflessioni assurde tipo "il senso della vita" o appunto "il pessimismo di Orfeo".. arriveranno le vacanze eh! (forse)
Snorkie88
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio gen 26, 2012 11:59 am

Re: Il Risveglio Di Orfeo

Messaggioda junior » mar lug 24, 2012 4:09 pm

Non vedo perdite di colpi... Ma quanto alle vacanze, ok! (io le aspetto inutilmente da trent'anni :-) )
Tutto nel mondo è burla
Ma l'amor mio non muore
Sto cantando per te
Avatar utente
junior
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: gio dic 01, 2005 11:05 am

Re: Il Risveglio Di Orfeo

Messaggioda Snorkie88 » ven lug 27, 2012 8:15 am

:wink:
Snorkie88
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio gen 26, 2012 11:59 am


Torna a Nello spazio delle mie emozioni...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron